ottobre 3, 2014 | by Nicola Mansi
A Napoli il Forum europeo del Turismo. Dal 29 al 31 ottobre in città ministri da tutta Europa

Sarà il turismo sostenibile il tema principale del Forum europeo del Turismo in programma a Napoli il 29, 30 e 31 ottobre 2014. L’evento si colloca nel quadro delle iniziative del Semestre italiano della Presidenza dell’Unione europea e Napoli è stata indicata come città ospitante dal ministro dei Beni culturali Dario Franceschini. La manifestazione, realizzata con il contributo della Commissione europea, della Presidenza del Consiglio, del Comune di Napoli e della Regione Campania, vedrà la partecipazione accanto a operatori provenienti da tutto il mondo, di tutti i ministri della Cultura e del Turismo dei Paesi europei. ”E’ – ha detto l’assessore al Turismo del Comune di Napoli Nino Danieleuna grandissima occasione per la città, segno dell’importanza del settore e della ripresa turistica che Napoli sta vivendo”. La tre giorni sarà un susseguirsi di convegni, dibattiti su quattro filoni: Turismo sostenibile, Digitalizzazione e innovazione nel turismo, Formazione ed educazione turistica, Azioni per promuovere l’Europa come destinazione turistica, cui si aggiunge una sessione plenaria di presentazione delle conclusioni di ciascun tema. I lavori si svolgeranno nelle sale del Museo di Capodimonte e saranno preceduti da una riunione informale dei Ministri del Turismo e della Cultura dei Paesi europei, dei Paesi candidati all’adesione e dei Paesi dell’Efta con l’intento ”di sottolineare le sinergie tra cultura e turismo e il ruolo che questi due ambiti possono rivestire per la crescita economica e occupazionale”. Gli ospiti internazionali – come da programma – trascorreranno una serata al Teatro San Carlo e ceneranno nel Salone della Meridiana presso il Museo Archeologico di Napoli.

Leave a Reply

— required *

— required *

Ravellomagazine è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Lucia Serino - Registrazione del Tribunale di Salerno n°9 del 19 marzo 2014. Editing by Fondazione Ravello | p.iva C.F. 03918610654