agosto 6, 2016 | by redazione
A Ravello i Suoni del Sud con Zurzolo, Bennato, Avitabile, Calce e i Deidda

Una suggestiva serata tra nettare di uva e tipicità gastronomiche, due grandi concerti con Eugenio Bennato e Enzo Avitabile, e altrettanti eventi in jazz con protagonisti, Marco Zurzolo, i Deidda Brothers e il ravellese Alessandro Calce. Sono questi gli appuntamenti promossi dal Comune di Ravello in collaborazione con Fondazione Ravello che da lunedì 8 agosto animeranno alcuni degli angoli più belli della “Città della musica”. Un percorso musicale che si propone come un viaggio tra le sonorità del nostro Sud che, come spiega il sindaco Salvatore Di Martino “parte dall’antica cultura popolare delle tradizioni campane fino a fondersi e contaminarsi in stili melodici provenienti dai paesi del mediterraneo luogo di incontro e crocevia di culture diverse”. E il riferimento è certamente alla musica di Eugenio Bennato e di Enzo Avitabile ospiti rispettivamente a Ravello giovedì 11 agosto (ore 21 in Piazza Duomo) e sabato 3 settembre (ore 21 sulla terrazza dell’auditorium Oscar Niemeyer). Bennato, che canterà le sue “Canzoni di contrabbando”, nelle quali la tradizione, per sua stessa ammissione, “è una frontiera aperta”, sarà il primo dei due appuntamenti di punta degli eventi ravellesi. In piazza Duomo entusiasmerà il pubblico con capolavori assoluti come “Brigante se more”, “Juzzella”, “Taranta power”, l’inedito “Mon père et ma mère” oltre a un pugno di brani che ripercorrono il cammino dell’etnocantautore: da “Che il Mediterraneo sia”, altro brano-slogan, a “Il sorriso di Michela” e “Ninco Nanco”. Fresco della firma con Sony Music Italia del contratto discografico per il nuovo album in uscita a ottobre, Enzo Avitabile farà rivivere sulla terrazza dell’Auditorium Niemeyer le suggestioni della sua musica popolare. Con il suo inconfondibile groove e la sua ineguagliabile energia, racchiusi nei più grandi brani molti dei quali contenuti in “Black Tarantella” realizzato con importanti featuring, dall’indimenticato Pino Daniele a Raiz, Francesco Guccini, Bob Geldof, Franco Battiato, David Crosby, il maestro riproporrà il meglio della sua produzione musicale. In attesa dei due grandi eventi spazio alla raffinatezza e alla scoperta del dedalo di vicoli e stradine di Ravello. Lunedì 8 agosto con “Calici di Stelle”, l’evento estivo nazionale oramai più atteso da enoturisti e amanti del vino, sarà di scena anche la “musica”. Il viaggio sensoriale si svolgerà lungo una passeggiata di emozioni che percorre la strada nobile dei grandi alberghi di Ravello, da Via San Giovanni del Toro, per arrivare nell’omonima piazzetta per poi proseguire nell’incantevole e panoramica via Santa Margherita fino a giungere in Piazza Fontana Moresca dove chiuderà la serata un raffinato concerto di Marco Zurzolo. Nel corso dell’evento (parteciperanno le più importanti cantine del territorio campano e si potranno degustare le prelibatezze dei grandi chef degli Hotel Bonadies, Parsifal, Belmond Caruso, Palazzo Avino, Palumbo Palazzo Confalone, Villa Fraulo) si ascolterà musica passeggiando tra le viuzze, il belvedere e le piazzette della zona alta di Ravello dove sarà possibile osservare le stelle con una illustrazione guidata del Centro Astronomico Neil Armstrong di Salerno. Il programma di eventi gratuiti predisposto dal Comune si concluderà il 18 settembre nella piazzetta di Torello dove il ravellese Alessandro Calce sarà protagonista con i fratelli Deidda in un’altra spettacolare serata jazz.

Leave a Reply

— required *

— required *

Ravellomagazine è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Lucia Serino - Registrazione del Tribunale di Salerno n°9 del 19 marzo 2014. Editing by Fondazione Ravello | p.iva C.F. 03918610654