ottobre 7, 2014 | by Nicola Mansi
A Ravello Mischa Maisky con la Nordwestdeutsche Philharmonie Orchester

Torna in Campani, stavolta a Ravello (sabato 11 ottobre, ore 19.55), dopo lunga assenza, Mischa Maisky, giustamente considerato tra i massimi violoncellisti del nostro tempo. “Uno dei più incredibili talenti della giovane generazione di violoncellisti. Il suo stile sa conciliare poesia e delicata sensibilità con una tecnica brillante, impreziosita da gran temperamento”: così si espresse qualche anno fa Mstislav Rostropovich, incantato dal talento e dalla tecnica del musicista lettone ospite ormai regolare dei maggiori festival internazionali e unico violoncellista al mondo ad aver studiato sia con lo stesso Rostropovich che con Gregor Piatigorsky.
Maisky, che si considera un cittadino del mondo: “…suono un violoncello italiano, con archetti francesi e tedeschi, su corde austriache e tedesche. Mia figlia è nata in Francia, mio figlio maggiore in Belgio, il terzo in Italia e il più piccolo in Svizzera. Guido un’auto giapponese, indosso un orologio svizzero, una collana indiana e mi sento a casa ovunque ci siano persone che amano la musica classica”, eseguirà all’Auditorium Oscar Niemeyer il celebre Concerto in La minore di Schumann con la Nordwestdeutsche Philharmonie Orchester, complesso tedesco di solide tradizioni affidato, nella circostanza, al suo direttore musicale, il lituano Gintaras Rinkevicius, vincitore del “von Karajan” nel 1985 e già sul podio – tra le tante – dell’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo e della Russian National Orchestra. In un programma che comprende anche la Quarta Sinfonia di Schumann e la Ouverture Tragica di Brahms, la presenza di Maisky si pone come elemento di attrattiva irrinunciabile, in virtù di un approccio allo strumento travolgente per tecnica, comunicativa e virtuosismo.
L’evento è organizzato dalla Fondazione Ravello in collaborazione con il Comune di Ravello nell’ambito del Forum Universale delle Culture Napoli e Campania ed impreziosisce questo 2014 che ha visto alternarsi sul palco del Ravello Festival il meglio del panorama musicale internazionale. www.ravellofestival.com. Per info e prenotazioni 089.858422boxoffice@ravellofestival.com

Sabato 11 ottobre, ore 19.55
Auditorium Oscar Niemeyer
Nordwestdeutsche Philharmonie Orchester
Direttore: Gintaras Rinkevičius
Violoncellista: Mischa Maisky
Posto unico € 25

>>> Acquista qui il tuo biglietto <<<

PROGRAMMA

Johannes Brahms (1833 – 1897) Tragische Ouvertüre (Ouverture tragica) in Re minore per orchestra, op. 81

Robert Schumann (1810 – 1856) Concerto in La minore per violoncello e orchestra, op. 129

Sinfonia n. 4 in Re minore per orchestra, op. 120

 Maisky in una recente esibizione in Israele con la Israel Philharmonic Orchestra 

Leave a Reply

— required *

— required *

Ravellomagazine è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Lucia Serino - Registrazione del Tribunale di Salerno n°9 del 19 marzo 2014. Editing by Fondazione Ravello | p.iva C.F. 03918610654