luglio 4, 2014 | by redazione
Al Ravello Festival unica tappa italiana del 2014 per l’Orchestra Sinfonica di Lucerna

Domani (Sabato 5 Luglio ore 19.55) la programmazione del Ravello Festival 2014 prosegue in un’atmosfera di musica e storia, con l’Orchestra Sinfonica di Lucerna, diretta da James Gaffigan, il suo direttore stabile e uno dei direttori d’orchestra emergenti della nuova generazione americana, che presenterà per la sua unica data italiana in questa splendida cornice la sorprendente e talentuosa violinista Viviane Hagner.
La LSO, orchestra più antica della Svizzera, diretta a Ravello da Gaffigan, direttore che vanta numerose ed illustri collaborazioni con la London Symphony Orchestra, la Los Angeles Philharmonic e la Staatskapelle di Dresda, insieme a Viviane Hagner, a Ravello proporrà un programma con musiche di Weber, Schumann e Brahms.
Viviane Hagner, conosciuta internazionalmente per la sua finezza, la sua padronanza nell’esecuzione e la profondità del suo suono, oltre a far rivivere con eleganza e mestiere il repertorio concertistico, è fortemente impegnata nella diffusione della nuova musica e del repertorio dimenticato o da riscoprire. Già partner privilegiata di Barenboim ed Abbado, al Ravello Festival la sentiremo eseguire il temibile e affascinante “Concerto in Re Maggiore” di Brahms, accompagnata dal suo prezioso Stradivari “Sasserno” del 1717, generosamente affidatole dalla Nippon Music Foundation. Proprio questa parte del concerto è dedicata al maestro Claudio Abbado.
Fondata nel 1805, l’Orchestra Sinfonica di Lucerna (città wagneriana per eccellenza, e dunque idealmente vicina a Ravello) tiene ogni anno concerti in molte prestigiose sale internazionali e si accompagna regolarmente a grandi solisti quali Martha Argerich, Radu Lupu, Gidon Kremer, Maxim Vengerov, Maria João Pires, Krystian Zimerman, Anna Netrebko.
I biglietti per gli eventi del Ravello Festival sono disponibili in prevendita (www.ravellofestival.com – 089 858422; www.bookingshow.it). Il boxoffice del Ravello Festival di Piazza Duomo a Ravello è aperto tutti i giorni dalle 10.30 alle 14.30 e dalle 15.30 alle 19.30 (ad eccezione del lunedì dalle 15.30 alle 19.30). Nei giorni degli spettacoli, invece, gli sportelli saranno aperti fino all’orario di inizio dell’ultima rappresentazione. L’organizzazione ricorda che l’orario indicato coincide con quello di chiusura dei cancelli. Oltre tale limite, in nessun caso sarà consentito l’ingresso al pubblico, se non durante l’intervallo dello spettacolo (laddove previsto).

>>> Acquista qui il tuo biglietto <<<

PROGRAMMA 

Carl Maria von Weber (1786-1826)
Oberon, J.306 | Ouverture

Johannes Brahms (1833-1897) 
Concerto per violino e orchestra in Re Maggiore, op.77 
Allegro non troppo | Adagio |Allegro giocoso, ma non troppo vivace

Robert Schumann (1810-1856) 
Sinfonia n.4 in Re minore, op.120
Andante con moto. Allegro di molto | Romanza: Andante | Scherzo: Presto | Finale: Largo. Allegro vivace

Leave a Reply

— required *

— required *

Ravellomagazine è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Lucia Serino - Registrazione del Tribunale di Salerno n°9 del 19 marzo 2014. Editing by Fondazione Ravello | p.iva C.F. 03918610654