febbraio 12, 2014 | by Nicola Mansi
Il “Greatest Hits” dei Queen è il primo album a vendere 6 milioni di copie in UK

L’album di greatest hits dei Queen pubblicato oltre 30 anni fa, nel lontano 1981, ha superato, secondo l’Official Charts Company britannica, la quota incredibile di sei milioni di copie vendute. L’annuncio  sancisce un ulteriore record per il leggendario gruppo. L’album in questione, che contiene brani intramontabili quali “Bohemian Rhapsody”, “Don’t Stop Me Now”, “We Will Rock You” e tanti altri, è divenuto un oggetto cult che gli inglesi vogliono tenere in casa. I dati della società infatti, parlano di solo, si fa per dire, 124 mila copie scaricate digitalmente. Il “Greatest Hits” dei Queen si è messo alle spalle un’altra raccolta: la “Gold” degli Abba, uscita nel 1992 e ancora oggi vendutissima (5,1 milioni di copie). Tra gli album più venduti in Gran Bretagna figurano poi “Sgt. Peppers Lonely Hearts Club Band” dei Beatles (oltre 5 milioni di copie), “21” di Adele (4,7 milioni di copie) e “(What’s The Story) Morning Glory” degli Oasis (4,6 milioni di copie). Brian May, il chitarrista del gruppo, ha commentato così: “Voglio solo ringraziare tutti coloro che ci hanno sostenuto nel corso degli anni, speriamo di continuare a servirvi”. E anche il batterista Roger Taylor si è espresso positivamente: “Meraviglioso. Chi l’avrebbe mai pensato! E tutto per merito del grande pubblico britannico. Grazie. Un grande onore!”. A più di 20 anni dalla morte di Freddie Mercury, si parla anche di una probabile reunion dei Queen per il pubblico statunitense che dovrebbe vedere Adam Labert come cantante, fatto questo già successo in passato.

Leave a Reply

— required *

— required *

Ravellomagazine è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Lucia Serino - Registrazione del Tribunale di Salerno n°9 del 19 marzo 2014. Editing by Fondazione Ravello | p.iva C.F. 03918610654