ottobre 2, 2015 | by redazione
In uscita in tutto il mondo Pope Francis “WAKE UP!” con parole e preghiere di Papa Francesco

Papa Francesco si conferma un innovatore e un papa che “venendo dalla fine del mondo” è senza confini: è infatti in uscita, in contemporanea in tutto il mondo, “WAKE UP!” (distribuito da Believe Digital su licenza di Multimedia San Paolo) un’eccezionale raccolta di 11 brani che contengono gli inni sacri della tradizione musicale cristiana, rielaborati da compositori contemporanei ed alcuni estratti di discorsi di Papa Francesco provenienti dall’archivio sonoro della Radio Vaticana. L’album, in vendita dal 13 novembre, è disponibile in pre-order su iTunes dal 25 settembre, con la possibilità di scaricare immediatamente il brano che dà il titolo all’album. “WAKE UP!” unisce gli inni sacri della tradizione cristiana (responsori e inni cristologici) rielaborati da compositori contemporanei alla voce di Papa Francesco mentre pronuncia, in 4 lingue diverse, estratti di 11 dei più significativi discorsi dall’elezione all’invito a svegliarsi (Wake up!) rivolto alla gioventù dell’Estremo Oriente in Corea nel 2014. La perentoria esortazione “Giovani asiatici, svegliatevi!” (Asian youth, wake up!) è il concept che unisce i contenuti e dà titolo all’album. Francesco, infatti, vuole che apriamo gli occhi e «non rinunciamo a farci domande sui fini e sul senso di ogni cosa». Attraverso l’uso di brani che vanno dal pop al rock, dalla musica latina al gregoriano, con sfumature eclettiche, “WAKE UP!” rappresenta un elemento di unione fra tradizione e modernità, è la musica contemporanea che dialoga con la lingua della tradizione. “WAKE UP!” contiene 11 brani in cui il Pontefice affronta temi universali come la pace, il lavoro, la dignità, l’attenzione ai bisognosi e agli ultimi. Si può ascoltare la voce del Papa pronunciare alcuni brani di questi discorsi in italiano, spagnolo, inglese e portoghese per permettere a chiunque di portare con sé le speranze e l’augurio che Papa Francesco ha per ognuno di noi. Come il Santo Padre scrive nell’Enciclica Lumen Fidei: «La domanda sulla verità è, infatti, una questione di memoria, di memoria profonda, perché si rivolge a qualcosa che ci precede e, in questo modo, può unirci oltre il nostro “io” piccolo e limitato. E’ una domanda sull’origine di tutto, alla cui luce si può vedere la meta e così anche il senso della strada comune». L’album è corredato da un libretto di 24 pagine che raccoglie i testi delle preghiere ed estratti dei brani di discorsi del Pontefice contenuti nell’album nella lingua originale in cui sono stati pronunciati dal Santo Padre, con traduzioni in inglese e spagnolo. Sul sito http://popefranciswakeup.believedigital.com saranno presto disponibili le traduzioni anche in altre lingue. Il Papa dice «quando ci si rende conto del riflesso di Dio in tutto ciò che esiste, il cuore sperimenta il desiderio di adorare il Signore per tutte le sue creature». E proprio una rielaborazione (“Cuidar El Planeda”) del bellissimo Cantico delle Creature di San Francesco d’Assisi, posta a commento del discorso che il Papa ha tenuto alla FAO di Roma il 20 novembre 2014, è uno dei brani più suggestivi dell’album. Come gli altri dieci inni – dal “Salve Regina” al “Veni Sancte Spiritus” – è stato rivisitato in chiave moderna da musicisti di grande valore con la direzione artistica di Don Giulio Neroni e l’esecuzione di cori di alto livello vocale. “WAKE UP!” vanta contributi prestigiosi come quelli di Giorgio Kriegsch (alias Nirvanananda Swami Saraswati), di Tony Pagliuca (fondatore del leggendario gruppo Le Orme), Mite Balduzzi del Gen Rosso, Giuseppe Dati (autore fra gli altri di Laura Pausini), Lorenzo Piscopo (che ha collaborato con Anna Oxa, Giorgia, Articolo 31 etc.) ed il direttore d’orchestra Dino Doni. È riconosciuto che il Santo Padre Francesco sia un leader spirituale, un riferimento morale e che stia dando nuovo slancio alla Chiesa Cattolica. I profili Twitter e Facebook del Pontefice sono seguiti da milioni di follower: tutti rivolgono a Francesco richieste di preghiere e intercessioni, ma anche di rappresentarli nei confronti delle istituzioni a garanzia dei diritti fondamentali quali il lavoro e la pace. Questo album, quindi, vuole essere uno strumento perchè ogni Cristiano, ma anche ogni uomo di buona volontà, possa portare con sé le preghiere, le speranze, le aspettative che Papa Francesco ha per ognuno di noi. Parte dei proventi ricavati dalle vendite di “WAKE UP!” sarà destinata ad un fondo di sostegno per i rifugiati.

Leave a Reply

— required *

— required *

Ravellomagazine è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Lucia Serino - Registrazione del Tribunale di Salerno n°9 del 19 marzo 2014. Editing by Fondazione Ravello | p.iva C.F. 03918610654