maggio 7, 2014 | by Nicola Mansi
In uscita Xscape, il secondo disco postumo di inediti di Michael Jackson

Lo scorso 31 aprile, la “Epic Records” ha dato un annuncio che ha messo in fibrillazione tutto il mondo della musica pop: l’uscita di un nuovo album postumo di Michael Jackson chiamato Xscape. La data di uscita del nuovo lavoro, che conterrà otto brani inediti, è fissata per il 13 maggio.
Il progetto è curato dal produttore esecutivo della Epic Records LA Reid a cui è stato dato accesso illimitato all’archivio di registrazione personale di Jackson.
michael-jackson-xscapeLa title track, Xscape, è stato scritta e prodotta da Jackson e Rodney Jerkins, e quindi è l’unico brano dell’album che è stato rieditato direttamente dal suo produttore originale.
La versione deluxe del disco conterrà anche la versione originale delle tracce così come pensata dallo stesso MJ.
Soddisfazione per il lavoro è stata espressa dai co-esecutori, John Branca e John McClain, che affermano: “Michael è sempre stato all’avanguardia e costantemente proteso verso nuovi produttori musicali alla ricerca di nuovi sounds. Queste tracce, in particolare, catturano quello spirito. Ringraziamo L.A. Reid per averci mostrato ancora una volta la sua visione”.
Come Reid afferma nel comunicato, “Michael purtroppo ha lasciato alcuni spettacoli musicali che siamo orgogliosi di presentare attraverso la visione di produttori musicali con cui egli ha lavorato direttamente o che ha espresso il forte desiderio di lavorarci ma non ha avuto il tempo. Siamo estremamente orgogliosi e onorati di presentare questa musica al mondo”.
La Sony, compagnia discografica di Jackson, promette una “campagna globale senza precedenti” per l’album. E non ha ancora rivelato la track list (quindi non è chiaro se “Slave To The Rhythm” sarà o meno nell’album), ma promette di condividere maggiori dettagli sul record nelle prossime settimane. Xscape è disponibile per il pre-ordine in tutto il mondo dal 2 aprile su iTunes e sarà l’ultimo album postumi di inediti dopo quello del 2010 chiamato “Michael”, che scalò le classifiche di tutto il mondo raggiungendo la posizione numero tre negli Stati Uniti e quattro nel Regno Unito.
L’album si candida ad essere l’ennesimo successo, anche se postumo, del grande Michael e un business incredibile per i produttori.
Dopo il brano “Love never felt so good” (presentato ufficialmente agli “iHeartRadio Music Awards” di Los Angeles), ora è “Chicago” ad essere condiviso online.

Love never felt so good

Chicago

Leave a Reply

— required *

— required *

Ravellomagazine è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Lucia Serino - Registrazione del Tribunale di Salerno n°9 del 19 marzo 2014. Editing by Fondazione Ravello | p.iva C.F. 03918610654