aprile 2, 2014 | by redazione
Legambiente promuove “La settimana della Bellezza” (5-13 aprile). Napoli tra le città simbolo

È la Napoli che fa ben sperare, è quella che si sforza di non perdere il senso di appartenenza e che ama difendere, creare e valorizzare la sua grande bellezza, orgoglio e simbolo di un Paese tra più amati e visitati al mondo. Ed è questa la città che Legambiente è pronta a far riscoprire e valorizzare con la “Settimana della Bellezza”, in programma dal 5 al 13 aprile a Napoli come in tutta la Penisola. Giunta alla seconda edizione, l’iniziativa, ideata e organizzata dall’associazione ambientalista, prevede tanti eventi culturali che uniranno il Nord e Sud del Paese per raccontare le qualità ambientali, culturali e sociali del nostro Territorio e far conoscere la bellezza dei luoghi, dell’arte e dei gesti. MetroArt e Capodimonte-Collina Gentile saranno i luoghi-simbolo di questa edizione napoletana 2014: Bike tour per la collina gentile di sabato 12 e domenica 13 aprile visite guidate delle “stazioni dell’arte” della metropolitana di Napoli, dove i luoghi della mobilità sono stati resi più accoglienti e attraenti offrendo a cittadini e turisti, un incontro insolito con l’arte contemporanea, grazie alla collaborazione di MetroNapoli che assieme a Legambiente nell’ultimo anno ha formato circa 100 cittadini capaci di guidare turisti e napoletani lungo le stazioni dell’arte. Dalla presentazione dei Napoli Greeters per un turismo partecipato, al Seminario di studio La “Collina Gentile – percorsi smart da Via Foria a Capodimonte”. E poi la visita al Paradisiello, Il Mago di OZ, allo Yoga per bambini.

Ad unire questi luoghi e queste iniziative sarà la voglia di fare azioni concrete per vedere la nostra città cambiare in meglio. Ma la bellezza non va solo salvaguardata. Per questo Legambiente lancia il “Premio Sterminata Bellezza”, con l’obiettivo di far emergere e valorizzare esperienze e persone che hanno dato vita a nuova bellezza guardando al futuro del nostro Paese.

Crediamo che la bellezza sia la chiave per guardare ad un altro futuro, fuori dalla crisi – spiega Carmine Maturo, Presidente di Legambiente Neapolis 2000 – Con La Collina Gentile intendiamo valorizzare la capacità dei territori di tutelare e di produrre bellezza, di costruire processi di qualità che migliorano e rilanciano quanto di meglio c’è in città, Con i Greeters invece abbiamo avviato un processo di Turismo partecipato che già sta ottenendo i primi risultati. Con le visite a Metroart vogliamo far toccare con mano che anche nella nostra città la Bellezza è possibile”.

Ad unire le città e tutte quelle che parteciperanno alla Settimana della Bellezza, sarà la voglia di fare azioni concrete per vedere il nostro Paese cambiare in meglio come racconta il video “Creare Bellezza” di Legambiente realizzato dal gruppo di giornalisti indipendenti di Next New Media. Il video raccoglie storie di bellezza, di legalità e tutela del territorio e tra queste il lavoro di una cooperativa sociale che aiuta i ragazzi disabili con progetti di inclusione sociale a villa “La gloriette”, bene confiscato alla camorra e che si affaccia sul meraviglioso Golfo di Napoli. Ed ancora la storia della riapertura della chiesa di Sant’Aniello Caponapoli, restituita alla città dopo un restauro di 15 anni grazie anche all’aiuto della curia e di Legambiente.

Per maggiori info sulla settimana della bellezza: http://www.legambiente.it/bellezzawww.econapolis.org

Creare bellezza VIDEO

 

Leave a Reply

— required *

— required *

Ravellomagazine è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Lucia Serino - Registrazione del Tribunale di Salerno n°9 del 19 marzo 2014. Editing by Fondazione Ravello | p.iva C.F. 03918610654