agosto 20, 2014 | by redazione
Lo scrittore Silvio Perrella ospite domani pomeriggio del Ravello Festival

Parlerà dei suoi ultimi due libri: “L’aleph di Napoli” e In fondo al mondo. Conversazione in Sicilia con Vincenzo Consolo”. E lo farà con un altro importante scrittore: Antonio Scurati. Al Ravello Fetival, dopo la parentesi della notte del Campiello nell’auditorium di Villa Rufolo, ritorna Silvio Perrella (giovedì 21 agosto alle ore 18 all’Hotel Caruso) per focalizzare l’attenzione del pubblico su due modi di viaggiare sia nello spazio sia nel tempo: una favola napoletana e una raccolta di racconti siciliani.

In entrambi il protagonista è un proteiforme Serafino, alter-ego e controfigura dell’autore. Un Serafino alle prese con l’arte della geografia, pronto a disegnare con il suo corpo i movimenti che lo spingono a conoscere gli altri e a scrutare se stesso. E soprattutto a inoltrarsi nel mondo controverso e plurimo del Sud. Un Sud fatto di città e di paesaggi: Napoli, Palermo, Catania, Modica sempre più giù, in fondo al mondo. A presentare i due libri di Perrella, Antonio Scurati, uno scrittore nato a Napoli e molto legato proprio a Ravello, ma presto emigrato al Nord. Anche lui dunque segnato dall’esperienza dello sradicamento.

Nei suoi sogni Serafino rivedeva le strade di Palermo, e gli apparivano lisce e scorrevoli; strade di pianura, perlopiù, che lo avrebbero portato a destinazione senza fatica. Nella sua mente le destinazioni e i destini si erano intrecciati. Andare a vivere in un luogo in cui non era nato aveva presto significato che le sue destinazioni si sposavano a un destino faticoso, un destino a zigzag”. Per l’occasione Perrella ha scritto un Atlante del viaggiatore, composto per lemmi seguendo l’ordine alfabetico, che leggerà nel corso dell’incontro. L’incontro con Perrella e Scurati si inserisce coerentemente in un’edizione del Festival che come tema conduttore ha scelto, appunto, il “Sud” e rientra nel ciclo di incontri letterari intitolato “Té con l’Autore”, punto di forza, da anni, della programmazione ravellese. www.ravellofestival.com. Info e biglietteria 089 858422.

Leave a Reply

— required *

— required *

Ravellomagazine è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Lucia Serino - Registrazione del Tribunale di Salerno n°9 del 19 marzo 2014. Editing by Fondazione Ravello | p.iva C.F. 03918610654