luglio 17, 2015 | by Mario Amodio
Neri per Caso: “Felici di aver cantato con Bobby McFerrin” VIDEO

Hanno cominciato a cantare a cappella senza avere dei riferimenti precisi e ciò gli ha consentito di sviluppare uno stile tutto particolare. Ma nella loro formazione artistica i Neri per Caso un’ispirazione importante l’hanno avuta eccome e non si rifà però a un gruppo bensì a un grande solista. Ovvero quel Bobby McFerrin con cui la scorsa sera hanno duettato al Ravello Festival incrociandosi per la prima volta in pubblico con uno dei miti artistici della loro carriera musicale.

“Abbiamo seguito Bobby sin dai primi dischi che ha fatto e il desiderio di avere la possibilità di cantare con lui ci ha spinti a contattare il Ravello Festival e dire noi saremo felicissimi di aprire il concerto – ha spiegato Ciro Caravano – Loro hanno detto: saremo felicissimi di avervi. E Bobby McFerrin da lì ha risposto: sono felicissimo di interagire con i Neri per Caso. Io non potevo credere a questa mail ed è stato un grande piacere”.

Alla fine è stato un sensazionale incipit al concerto del sessantacinquenne artista americano autore di quell’intramontabile Don’t Worry, Be Happy canzone che prese il titolo da una citazione di una celebre frase di Meher Baba. Quel pezzo, che però McFerrin non ha cantato al Ravello Festival, nel settembre del 1988 divenne la prima canzone a cappella a raggiungere la vetta della Billboard Hot 100, e l’anno successivo, durante la cerimonia dei Grammy Awards, vinse i riconoscimenti come “canzone dell’anno”, “disco dell’anno” e “miglior performance maschile pop”.

Bobby McFerrin anche nel concerto di Ravello si è confermato un grande improvvisatore vocale ma soprattutto trascinatore del pubblico, coinvolto in più occasioni durante il memorabile evento sul palcoscenico a picco sul mare della Costiera.

Leave a Reply

— required *

— required *

Ravellomagazine è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Lucia Serino - Registrazione del Tribunale di Salerno n°9 del 19 marzo 2014. Editing by Fondazione Ravello | p.iva C.F. 03918610654