febbraio 26, 2014 | by Nicola Mansi
Simon Beck, il Picasso delle nevi

Probabilmente il nome di Simon Beck non suscita nell’immaginario collettivo nessuna immagine o ricordo particolare ma dopo aver visto quello che riesce a fare, sarà davvero difficile dimenticarlo. Simon è un artista molto particolare che per esprimersi, invece di servirsi di tele, pennelli e colori, usa i piedi e la neve. “Spesso copio disegni che ho visto in giro, come i cerchi nel grano o figure matematiche ben note o ripeto i disegni che ho fatto in precedenza, ma dei quali non ho ottenuto buone foto. – ha spiegato l’artista ad un tabloid inglese – Alcuni disegni mi vengono commissionati e per questi devo studiare un sacco per trovare il modo migliore di realizzarli. Questo processo può richiedere diverse ore“. L’artista inglese infatti, realizza le sue gigantesche opere semplicemente camminando per ore sulla neve fresca indossando delle ciaspole. Le sue opere però hanno vita breve e se tutto va bene durano qualche giorno “Onestamente, una volta che ho buone foto non mi interessa quanto tempo rimangono sulla neve” – ha detto – Cerco solo di farle bene”. Simon ha realizzato sulla neve davvero di tutto, da motivi matematici che danno effetti visivi diversi a seconda del punto di vista a castelli incantanti fino ad arrivare ad animali  e figure mitologiche. “Volevo costruire una raccolta di foto eccezionali e dare così un contributo a internet. – ha spiegato Beck – Ogni tanto si trova qualcosa di eccezionale sul web. Stavolta l’ho voluto fare io”. Vedendo i risultati, bisogna ammettere che ci è riuscito.

Per tutte le foto https://www.facebook.com/snowart8848

ECCO ALCUNE OPERE 

 

 

Leave a Reply

— required *

— required *

Ravellomagazine è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Lucia Serino - Registrazione del Tribunale di Salerno n°9 del 19 marzo 2014. Editing by Fondazione Ravello | p.iva C.F. 03918610654