agosto 23, 2014 | by Mario Amodio
Vessicchio: a Ravello per dar voce alla latinità e regalare «L’addore d’o mare»

Si annuncia come un entusiasmante viaggio nella musica latina il concerto che il Ravello Festival propone stasera sul palcoscenico del Belvedere di Villa Rufolo. Un evento che potrebbe segnare l’inizio di un nuovo percorso artistico per il maestro Peppe Vessicchio che insieme alla grande tromba di Fabrizio Bosso sarà protagonista della serata «In due». Con loro i solisti del Sesto Armonico che Vessicchio dirigerà salendo in cattedra in questa insolita joint-venture musicale.
Il punto comune con Bosso era l’amore per la musica brasiliana –  rivela il maestro in una intervista pubblicata stamane – un territorio che consideravo più opportuno per un nostro scambio; tuttavia tralasciare le mie radici mi sembrava un tradimento e così abbiamo deciso di dare voce alla latinità. Per latinità musicale intendo quella capacità nostra di creare un collettivo diverso dagli altri attraverso l’esaltazione delle singole individualità, come nel calcio“.
Ad intessere questo affascinante dialogo musicale con la melodia latina ci sarà tromba di Fabrizio Bosso che Vessicchio conobbe giovanissimo quando suonava in un’orchestra che dirigeva a Milano. “Durante le pause avevo saputo da musicisti veterani che Bosso, come un animale uscito dalla gabbia, dava voce ad un talento spavento con improvvisazioni che l’orchestra non gli dava modo di esprimere – rivela poi Vessicchio – L’ho ritrovato in seguito tra i musicisti dei concerti di Mario Biondi; lì mi sono reso conto della sua maturità espressiva e tecnica invidiabile e negli intervalli degli spettacoli progettavamo di realizzare qualcosa insieme“.
A Ravello il maestro dedicherà anche una sua nuova creatura: “L’addore d’o mare”. “Ho composto quest’arietta su un testo di Rino Giglio – conclude – in cui il mare è quell’elemento che ci salva e ci unisce come fa la musica. A interpretarlo sarà Maria Pia De Vito un reincontro anche questo“.
www.ravellofestival.com. Info e biglietteria 089 858422

Leave a Reply

— required *

— required *

Ravellomagazine è una testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Lucia Serino - Registrazione del Tribunale di Salerno n°9 del 19 marzo 2014. Editing by Fondazione Ravello | p.iva C.F. 03918610654